All posts in Fantasia

Perché esiste la Festa Nazionale delle Fate?

Care fatine e cari gnomi, tra qualche giorno anche nel Parco Naturale Selva Reale si terrà la festa in vostro onore. Non ha nulla a che fare con riti pagani, ma vuole essere soltanto un momento di divertimento e magia in compagnia dei più piccoli e delle famiglie. Da sempre, nell’immaginario collettivo, il bosco rappresenta un luogo incantato dove prendono forma i sogni, le fantasie e l’immaginazione dei bambini. (altro…)

Top

La casetta di Hansel&Gretel a Selva Reale

Nasce qualcosa di magico a Selva Reale, unico ed irripetibile. Sino ad ora era stato possibile vedere una cosa del genere solamente nelle favole, adesso è possibile anche toccarla. Si tratta della preziosissima casetta di Hansel&Gretel, quella tutta ricoperta di dolci che i piccoli cominciarono a mangiare con gusto.

Hänsel e Gretel, figli di un povero taglialegna che non riesce più a sfamare la famiglia, sono stati condotti nel bosco dal padre e dalla matrigna, che il padre aveva sposato poco prima, con la scusa di far legna: lì, i due bambini vengono abbandonati. Vagando per la foresta, i fratellini trovano finalmente una radura, dove vedono una piccola casa. Si avvicinano e, con stupore, scoprono che la casetta è tutta fatta di dolci, che loro, per la fame, si mettono a mangiare. Mentre stanno sgranocchiando le pareti di marzapane, dall’interno della casa spunta una vecchietta. Molto affabile, questa si offre di ospitare i due fratelli. I bambini, non sapendo dove andare, accettano grati la sua ospitalità. Ma ben presto Gretel e il fratello si rendono conto di non essere più liberi, bensì prigionieri della vecchia, che si era finta benevola quando in realtà è una strega che mangia i bambini: il maschietto – troppo magro – viene messo all’ingrasso dentro a una gabbia, così da metter su un po’ di carne perché è destinato a diventare il pasto della strega, ben decisa a mangiarselo quanto prima (in questo riprende la tradizionale vicenda di Angel). Gretel – che, dovendo fare le pulizie, è libera di girare per la casa – riesce con un trucco a spingere la strega dentro la stufa, bruciandola. Libera Hänsel e così, i due bambini, impadronitisi dei beni della strega, tornano a casa dal padre ormai ricchi e senza problemi economici per il futuro.

Da visitare tutte le volte che vorrete, assieme ovviamente ai vostri bambini. Viva le favole e viva la magia!

Top
Page 1 of 1