All posts in Eventi

Cosa vuol dire essere uno Scout

Sei mai stato uno Scout? Se la risposta è No, devi assolutamente partecipare all’evento Buona Caccia con gli Scout in programma per giovedì Primo Maggio nel Parco Naturale Selva Reale. Non preoccuparti, non si caccerà veramente (e come potremmo essere giudiziosi nei confronti di questa pratica), ma è soltanto un modo di augurare  “buona fortuna attraverso la pratica del rispetto, della solidarietà e dell’impegno verso l’ambiente, verso se stessi e verso la comunità”. (altro…)

Top

I giorni della Merla, i più freddi dell’anno

I cosiddetti giorni della merla sono, secondo la tradizione, gli ultimi tre giorni di gennaio (29, 30 e 31) oppure gli ultimi due giorni di gennaio e il primo di febbraio. Sempre secondo la tradizione sarebbero i tre giorni più freddi dell’anno.

La Leggenda: 

Due merli erano venuti in città sul finire dell’estate e avevano sistemato il loro rifugio su un alto albero nel cortile di un palazzo situato in Porta Nuova. Poi, per l’inverno, avevano trovato casa sotto una gronda al riparo dalla neve che in quell’anno era particolarmente abbondante. Il gelo rendeva difficile trovare le provvigioni per sfamarsi; il merlo volava da mattina a sera in cerca di becchime per la sua famiglia e perlustrava invano tutti i giardini, i cortili e i balconi dei dintorni. La neve copriva ogni briciola. Un giorno il merlo decise di volare ai confini di quella nevicata, per trovare un rifugio più mite per la sua famiglia. Intanto continuava a nevicare. La merla, per proteggere i merlottini intirizziti dal freddo, spostò il nido su un tetto vicino, dove fumava un comignolo da cui proveniva un po’ di tepore. Tre giorni durò il freddo. E tre giorni stette via il merlo. Quando tornò indietro, quasi non riconosceva più la consorte e i figlioletti erano diventati tutti neri per il fumo che emanava il camino. Nel primo dì di febbraio comparve finalmente un pallido sole e uscirono tutti dal nido invernale; anche il capofamiglia si era scurito a contatto con la fuliggine. Da allora i merli nacquero tutti neri; i merli bianchi diventarono un’eccezione di favola.

Top

La Guerra dei Grandi. Lo spettacolo “per non dimenticare”

In occasione della Giornata della Memoria (27 gennaio 2014), il Parco Naturale Selva Reale realizza uno spettacolo per bambini: per non dimenticare.

Domenica 26 gennaio, dalle 11 alle 13, l’associazione culturale Teatrificio 22 accompagnerà i bambini alla scoperta di una tragedia che non deve essere dimenticata mettendo in scena lo spettacolo La Guerra dei Grandi. Al centro della storia, l’amicizia tra due compagni di scuola: uno ebreo, l’altro cattolico. Il loro punto di vista diventa il fuoco della narrazione, attraverso il linguaggio tipico dell’età infantile: ludico, curioso, ingenuo, poetico,crudo. Con la maestra, attenta custode delle loro sensibilità che tenta di difenderli dal mondo esterno, rappresentato da un quarto personaggio, che irrompe costantemente a turbare la loro spensieratezza e ingenuità.

I bambini più piccoli (l’attività è consigliabile ad età superiori agli 8 anni) incontreranno gli animali del bosco.

Dove: presso Parco Naturale Selva Reale, s.p. 238 Corato/Gravina al km 25,400, Ruvo di Puglia (BA)

Costi: Euro 7,00 per bambini e adulti Apertura del Parco: ore 10.00 Inizio attività: ore 11.00 Fine attività: 0re 13.00 LA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIA.

Per info e prenotazioni: 346 6070190 – info@selvareale.it – www.selvareale.itwww.ilmagicobosco.it

Per coloro che restano a pranzo, l’Agriturismo Selva Reale offre menù a base di prodotti tipici del territorio. Si informa che sono previsti menù per celiaci.

Seguici anche su Facebook: https://www.facebook.com/parco.reale?fref=ts

Top

Vivi un’Epifania da sogno

Vivi le festività a Selva Reale. I bambini non devono smettere mai di sognare e non accadrà soprattutto il tanto atteso giorno dell’Epifania. Ad accogliere gli animi dei bambini uno spettacolo travolgente, unico nel suo genere e un classico intramontabile. Lo Schiaccianoci e l’Impetuosa Clara, liberamente ispirato alla favola di Hoffmann.

Scopriamo insieme la trama?

E’ la sera della vigilia di Natale dove i confini tra realtà e sogno hanno il magico potere di dissolversi. Clara e tutti gli altri bambini attendono l’arrivo del padrino Drosselmeyer dalla dimensione reale a quella dei sogni, che porta con sé tante improvvise emozioni ai bambini. Grazie a lui, Clara conoscerà il misterioso mondo dello Schiaccianoci. Questo magico giocattolo prenderà vita durante la notte di Natale e accompagnerà la coraggiosa bambina nel suo viaggio in un mondo fatto di fate, fiori e tanti giocattoli. Clara affronterà lo Schiaccianoci della Battaglia contro i Topi guidati dalla perfida matrigna, la Regina dei Topi, che vuole minacciare questo splendido regno. Come andrà a finire?

A mettere in scena questo spettacolo magico sarà lacompagnia Giovanile di Danza “Equilibrio Dinamico”, che metterà in scena una meraviglia fatto di coreografie veloci, dinamiche, frizzanti che faranno rivivere la meravigliosa magia del Natale.

Top

Lo Schiaccianoci e l’impetuosa Clara a Selva Reale

Liberamente ispirato all’opera “Lo Schiaccianoci” di Hoffman.

Domenica 15 dicembre, dalle ore 11 alle 13, il Parco Naturale Selva Reale si trasforma in un teatro. Con le coreografie di Roberta Ferrara, la Compagnia Giovanile di Danza “Equilibrio Dinamico” metterà in scena uno spettacolo fatto di coreografie veloci, dinamiche, frizzanti che faranno rivivere la meravigliosa magia del Natale.

E’ la sera della vigilia di Natale dove i confini tra realtà e sogno hanno il magico potere di dissolversi. Clara e tutti gli altri bambini attendono l’arrivo del padrino Drosselmeyer dalla dimensione reale a quella dei sogni, che porta con sé tante improvvise emozioni ai bambini. Grazie a lui, Clara conoscerà il misterioso mondo dello Schiaccianoci. Questo magico giocattolo prenderà vita durante la notte di Natale e accompagnerà la coraggiosa bambina nel suo viaggio in un mondo fatto di fate, fiori e tanti giocattoli. Clara affronterà lo Schiaccianoci della Battaglia contro i Topi guidati dalla perfida matrigna, la Regina dei Topi, che vuole minacciare questo splendido regno. Come finirà?

Una rivisitazione dello Schiaccianoci divertente e suggestiva, un balletto in piena fusione con le coinvolgenti ed emozionanti musiche. I ballerini saranno accompagnati da un magico contastorie che farà sognare tutti i bambini presenti.

Costo: per adulti e bambini 7 euro.
Si consiglia di contattare il numero 346 6070190
LA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIA. Le attività si svolgeranno al raggiungimento del numero minimo dei partecipanti. In caso di pioggia il parco si riserva il diritto di apportare modifiche al programma.

Dove: Selva Reale – SP 238 Corato-Gravina al km 25,400 in agro Ruvo di Puglia.

Info e prenotazione:

3466070190 | info@selvareale.it – www.selvareale.it
Seguici anche su www.selvareale.it
www.selvarealeblog.itwww.ilmagicobosco.it

Top
1 2 3 8 Page 1 of 8