All posts in Sostenibilità

Non siamo “bacchettoni”: amiamo la Terra

Immagina per un solo istante di svegliarti e avere tanta sete. Ora immagina di non avere acqua in casa. Alcuna ombra di bottiglie in frigo o di gocce dal rubinetto. Pensa per un solo istante che anche il tuo vicino abbia lo stesso problema. Nell’altra parte della città la situazione non cambia. Prova ad estendere la mancanza di acqua su tutta la terra. Qual è la conseguenza diretta? La morte degli esseri viventi e di tutto il Pianeta.

Noi esseri umani, contrariamente a quanto accade nl mondo animale, viviamo con la consapevolezza dell’eternità e di una giustificata auto sopravvivenza. Ci sentiamo esseri erculei capaci di dominare il mondo e l’intera esistenza. Noi eravamo, siamo e saremo artefici del nostro destino. Sopraffatti da mille pensieri, conduciamo la vita ignari di quello accade in altre zone della terra. L’Africa vive un problema di siccità? “Mi dispiace tanto, ma la cosa non ci riguarda!”; in Asia l’inquinamento ha superato i limiti ” fortunatamente io vivo altrove”.

Queste le nostre risposte a tanti problemi che i nostri stessi simili vivono a causa degli usi e costumi dei Paesi sviluppati. Ognuno di noi può fare qualcosa partendo dai dettagli: chiudere il rubinetto tra un lavaggio el’altro; mettere in azione gli elettrodomestici soltanto in alcune ore del giorno.. e non attivare la lavatrice solo per due pantaloni! Questi sono soltanto degli esempi. La lista delle regole di buon senso di utilizzo dell’acqua sono tante. Noi nel nostro piccolo cerchiamo di sensibilizzare i più piccoli anche attraverso linguaggi semplici come quello del teatro della fantasia.

Domenica 23 marzo, dalle 11 alle 13, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua (si celebra il 22 marzo di ogni anno), organizziamo un evento divertentissimo, ma allo stesso tempo efficace. Per partecipare basta seguire cliccare QUI

Top
Page 1 of 1