Blog

Conosciamo lo scoiattolo

“Sono uno scoiattolo, piccolo e paffuto. Corro dappertutto e sono innamorato dell’estate!”

Lo scoiattolo è un roditore di taglia medio-piccola della famiglia degli Sciuridae, che comprende molte altre specie come la marmotta e il cane della prateria. Lo scoiattolo è un animale arboricolo, abile saltatore, e per questo legato agli ambienti silvani. Si nutre di noci, ghiande, funghi e frutta, delle quali fa cospicue scorte durante la [highlight]stagione estiva[/highlight], immagazzinandole in dispense ben nascoste, per poi attingerne nei periodi di scarsità. Lo scoiattolo ha due grandi occhi, zampe anteriori con 4 dita e quelle posteriori invece con 5 dita munite di unghiette acuminate che usa per arrampicarsi sulle cortecce degli alberi. Tra le specie più comuni troviamo lo Scoiattolo comune o Scoiattolo europeo, caratterizzato da corpo agile lungo circa 30 cm con coda lunga che tiene spesso eretta, orecchie grandi munite di un ciuffetto di peli, le zampe anteriori dello scoiattolo comune sono più corte di quelle posteriori, ha una colorazione rossastra ma si possono trovare anche esemplari con il dorso nero o grigio, le parti ventrali sono generalmente più chiare. In estate sarà possibile trovare nei oschi scoiattoli con colorazioni più rossastre, mentre in inverno il mantello dello scoiattolo assume una colorazione più scura che tende al bruno – nerastro. Lo scoiattolo comune si riproduce 2 – 3 volte l’anno, la madre partorisce dopo 40 giorni di gestazione, in genere vengono alla luce 3-4 scoiattolini, ma a volte sono possibili parti fino a sei fratellini. Lo scoiattolo non va in letargo durante l’inverno, si limita ad alternare periodi di sonno prolungato con periodi di modesta attività per la ricerca del cibo. Uno scoiattolo può vivere fino a 4-5 anni.

Distribuzione dello scoiattolo: Lo scoiattolo vive in tutta l’Europa, predilige ambienti di collina e montagla fino ad un’altitudine di 2000 m s.l.m. Come agile arrampicatore lo scoiattolo preferisce le foreste di conifere dove trova i suoi cibi preferiti da sgranocchiare come le pigne, ma non disdegna anche i boschi di latifoglie. Lo sciurus vulgaris è un animale agilissimo, arboricolo scende dagli alberi solo per cercare cibo o per spostarsi in un’altra zona dove corre velocissimo e con grande agilità, lo scoiattolo è diurno, costruisce il nido sugli alberi, spesso utilizza materiale di vecchi nidi di uccelli.

Gli scoiattoli nel mondo: Negli Stati Uniti è presente lo Scoiattolo grigio orientaleSciurus carolinensis, che abita gran parte di parchi cittadini. In Africa ed in Asia vivono varie specie di Scoiattolo del genere Funambulus, con mantello striato di colore grigio-bruno, per le loro abitudini sono anche detti scoiattoli delle palme striati. In Asia vivono gli scoiattoli dalle dimensioni più grandi, sono della famiglia Ratufa, anche detti Scoiattoli giganti, possiedono un corpo grande che può raggiungere i 50 cm di lunghezza e possono arrivare a pesare fino a 3 kg.

 

Top

Lascia un Commento

Top